Monta la rabbia dei disabili: In piazza contro la Regione Abruzzo. Sedie a rotelle per i politici

Venerdì 27 maggio alle ore 11,00 le persone con disabilità porteranno carrozzine e bende per i politici regionali PESCARA Duemila famiglie abruzzesi con disabili a carico non vedranno riconosciuto il diritto ai rimborsi per le spese sostenute allo scopo di ristrutturare la casa per eliminare le barriere architettoniche. Rimborsi per… Continue reading

La associazioni in rivolta: condannati a vivere in casa da prigionieri Disabili come carcerati Sit-in alla Regione: no ai tagli alla spesa sociale

PESCARA. «Avere una disabilità quasi sempre equivale a vivere prigionieri in casa. Per questo dopodomani venerdi 27 maggio alle ore 11,00 porteremo decine di carrozzelle vuote qui fuori alla Regione, per far provare a consiglieri e amministratori regionali cosa vuol dire muoversi in queste condizioni». E’ questo il messaggio lanciato ieri… Continue reading

Martedì 24 maggio 2011, COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO Associazioni proclamano lo stato di mobilitazione contro i fitti tagli al sociale, a partire dall’abrogazione dei fondi per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati

PREMESSA: Dal 6 aprile 2011, in Abruzzo le persone con grave disabilità fisica e/o sensoriale hanno un ostacolo in più: con un provvedimento retroattivo al 2007, il governo regionale ha annullato i fondi dalla Legge 9 gennaio 1989 n. 13 dello Stato Italiano, così le innovazioni da attuare negli edifici… Continue reading

”Persone con disabilità abbandonate dallo Stato”: Anffas proclama lo stato di crisi

La mobilitazione a livello nazionale. Il presidente Speziale denuncia: “Famiglie sole, servizi sempre più scarsi, diritti negati, attacchi mediatici: la condizione dei disabili peggiora costantemente”. Fra le richieste indirizzate al governo il ripristino dei fondi delle politiche sociali e della non autosufficienza e la definizione di Lea e Leps, i… Continue reading